Comune di Donato - T.A.R.E.S.

venerdì 16 novembre 2018    
---
 
Logo Comune
 
T.A.R.E.S.

L'articolo 14 del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214, ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2013, il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi con soppressione di tutti i prelievi relativi alla gestione dei rifiuti urbani, sia di natura patrimoniale sia di natura tributaria, compresa l'addizionale per l'integrazione dei bilanci degli enti comunali di assistenza.

In virtù delle predette disposizioni, con decorrenza dal 1 gennaio 2013, cessano di avere applicazione:

  • TARSU (Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani di cui al decreto legislativo 13 novembre 1993, n° 507);
  • (5%) ADDIZIONALE ex-ECA (con art. 3, commi 24 ss., della legge n. 549/1995 è stata devoluta ai Comuni a copertura dei maggiori oneri sostenuti per lo smaltimento rifiuti a seguito della contestuale istituzione del tributo speciale per il conferimento in discarica);
  • (5%) MAGGIORAZIONE ADDIZIONALE ex-ECA (con art. 3, commi 24 ss., della legge n. 549/1995, è stata devoluta ai Comuni a copertura dei maggiori oneri sostenuti per lo smaltimento rifiuti a seguito della contestuale istituzione del tributo speciale per il conferimento in discarica).

Non risulta applicabile l’IVA “imposta sul valore aggiunto” sull’importo della TRES/tributo, in quanto trattasi di tributo e non di corrispettivo.
Resta invece confermata l’applicazione tributo provinciale per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell'ambiente di cui all'articolo 19 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504.
Il tributo provinciale, commisurato alla superficie dei locali ed aree assoggettabili a tributo, è applicato nella misura percentuale deliberata dalla provincia sull'importo del tributo, esclusa la maggiorazione di cui al comma 13.

Per l'anno 2013 il versamento è previsto in due rate con le seguenti scadenze:

  • 1^ RATA “acconto”, scadenza 31 luglio 2013 l’importo relativo al primo semestre di quanto dovuto applicando il 60% alle superfici occupate le tariffe vigenti al 31.12.2012 ai fini TARSU, oltre il tributo provinciale; la scadenza di versamento della 1^ rata non potrà comunque essere stabilita prima di trenta giorni dalla avvenuta pubblicazione sul sito ministeriale e sul sito web istituzionale;
  • 2^ RATA “saldo/conguaglio”, scadenza 30 novembre 2013.

Nella pagina "Documentazione TARES" viene pubblicata tutta la documentazione inerente il tributo.

La deliberazione di C.C. n. 14 del 25 giugno 2013 di istituzione del tributo è pubblicata alla sezione  Deliberazioni del Consiglio Comunale dell'Albo Pretorio per quindici giorni (fino al 12 luflio 2013) e alla pagina "Documentazione TARES" fono al 30 novembre 2013.

Donato 27 giugno 2013

 
 
Calendario